martedì 27 novembre 2012 2 commenti

Review Eye Care Martina Gebhardt


Buona Sera!
Oggi il tempo mi uccide, c'è questa cappa di umidità pesantissima che prova e riprova a levarmi il buon umore ma niente da fare, non ce la fa! E sapete perchè? Perchè l'aver ricevuto dei commenti nel blog è stato stupendo, mi ha fatto davvero piacere leggere i pareri di altre persone e piccoli-grandi incoraggiamenti.
Grazie di cuore! E' davvero piacevole per me vedere che qualcuno mi legge, magari per caso o di sfuggita, ma è sempre un primo passetto, un bell'incentivo a continuare a scrivere ogni tanto.
Mi piacerebbe creare un punto di contatto, un dialogo, perciò son ben felice di vedere che qualcuno risponde :).


Detto questo passiamo oltre! Ho provato a resistere, ma non ce l'ho fatta: devo parlarvi assolutamente di questa meraviglia, la crema per il contorno occhi di Martina Gebhardt.
Dove potete comprarla? Su Ecco-Verde, naturalmente :D! Sempre loro, fantastici e precisissimi, super consigliati per i nostri acquisti.
Cosa ci dicono sul sito di Martina Gebhardt?
"Martina Gebhardt, per la preparazione dei suoi prodotti, utilizza il metodo di preparazione spagirico.
Questo è un metodo alchemico in cui essenze di altissima qualità vengono distillate dalle piante e i sali naturali dissolti dalle loro ceneri.
Questa antica procedura permette di produrre prodotti purissimi e stimolano un ottimo processo pulente.
Questo processo di guarigione olistica promuove l'equilibrio della pelle."


Vi presento qui la protagonista, con la sua scatolina mini che in un primo momento mi ha fatta rimanere un po' delusa, ma questo è uno di quei famosi casi in cui le dimensioni non contano!


Di cosa parliamo?
Eye Care di Martina Gebhardt, in vasetto contenente 15ml di prodotto al prezzo di 10,39 euro.
Si presenta inodore e bianca, una crema corposa e unticcia.
Cosa ci promette?
  • Particolare cura per il contorno occhi
  • Penetra rapidamente nella pelle
  • Previene la formazione di rughe premature




Fa quanto dice? Si e no.
Partiamo da quello che potrebbe essere un punto a sfavore: la quantità.
In realtà il prezzo è ottimo e lo si può capire applicando questa pomata tutte le sere prima di andare a dormire. Gli effetti saranno visibili già dalle prime applicazioni e, importantissimo, ne basta davvero una punta per tutto il contorno occhi!
La utilizzo ormai da due settimane e la mia pelle è distesa, perfettamente idratata, sgonfia e più chiara, ma soprattutto il vasetto è praticamente pieno.
C'è da dire che questa non è una base per il trucco, richiede molto tempo per il completo assorbimento, ed ecco spiegato quel si e no che ho scritto lassù: penetra nella pelle idratandola davvero, ma non è rapida, assolutamente. Si possono ridurre a un quarto d'ora i tempi bagnando il viso prima dell'applicazione, ma comunque sia quel pochino di massaggio e "spreco" mattutino va fatto, motivo per cui è consigliabile applicarla la sera, dandole tutto il tempo di agire.

Io, difatti, la applico ogni sera sotto l'occhio e poco sopra la palpebra, massaggiando poi con movimenti delicati e circolari tutto il contorno, per permettere alla crema di penetrare per benino.

La promuovo? Assolutamente sì e la ricomprerò non appena il vasetto cercherà di abbandonarmi.
Da quando la utilizzo tutte le sere e nel modo giusto* miei occhi appaiono più rilassati, lo sguardo disteso, la pelle meno segnata da borse e segni d'espressione e persino le occhiaie sono diminuite! Insomma, per me che sono un panda, come vi dicevo, è molto molto buona.


*Precisiamo che è una crema molto ricca!
Per chi non è proprio un cultore di bellezza metto qui un'immagine (per l'articolo intero click!), per evitare errori nell'applicazione.
Perchè? Perchè io i primi giorni non sapevo bene come utilizzarla (ebbene sì, son tonta) e la applicavo troppo vicino alla rima delle ciglia, con il risultato poi di svegliarmi con gli occhi più gonfi ancora, perchè la crema invece di essere assorbita dalla pelle, finiva negli occhi, dando un leggero fastidio.
Fate attenzione! 






Bene è tutto!
Che contorno occhi usate? Ne avete uno preferito?
Fatemi sapere, baci!



domenica 25 novembre 2012 8 commenti

Review Benecos Natura Mineral Powder e Everyday Minerals Sunlight

Eccomi di nuovo qui, per parlarvi di due prodotti per il make up acquistati sul favoloso, fornitissimo e preciso e-store di Ecco-Verde. Di questo sito sentirete parlare prossimamente, in quanto ho diversi prodotti da recensire (tra i quali alcuni che entreranno sicuramente nella categoria Mai più senza) e ho appena fatto un nuovo ordine! Vi anticipo soltanto che Alice è sempre gentile e da' ottimi consigli, e che il pacco di Ecco-Verde mi è arrivato perfettamente imballato, ogni oggetto chiuso e in sicurezza e perfettamente identico a quello descritto: cosa volete di più? Il paccozzo è arrivato persino in anticipo, insomma consigliatissimo.

Passiamo quindi ai prodotti in questione, premettendo che la mia pelle è piuttosto secca e molto reattiva, perciò ho la necessità di fare molta attenzione a ciò che utilizzo per la sua cura. Fortunatamente, però, non ho problemi d'imperfezioni, salve in qualche raro caso, e perciò non sono un'assidua compratrice di fondotinta e prodotti per corregere gli strafalcioni del mio visetto paffuto!
C'è da dire, invece, che le mie occhiaie sono talmente marcate da far invidia agli occhioni dei panda.
Di chi vi parlo oggi?
Della cipria di Benecos Mineral Powder e del correttore sunlight della Everyday Minerals, che vi presento qui sotto.



Mi piacciono? Sì, da impazzire, perchè rispondono alla perfezione a quelle che sono le mie esigenze.
Andiamo con ordine.

La "cipria" di Benecos può tranquillamente essere utilizzata come fondotinta e questo è esattamente l'uso che ne faccio. Armonizza il colore dell'incarnato, dandogli un tocco di luce, e corregge le piccole discromie, uniformando il viso. Non irrita la pelle, non da' la sensazione di mascherone, nè tanto meno darà al vostro viso un aspetto finto: è morbido e setoso, una polvere finissima che non occlude i pori e che rimane fino a sera.
Non aspettatevi una grande coprenza, questa polvere non è infatti nata per essere un fondotinta, ma se avete la necessità di mascherare qualche venuzza bluastra e rendere il colorito uniforme questo prodotto fa per voi.
La quantità contenuta nella jar è di 10g, la colorazione che vedete nella foto è la Light Sand, che è perfetta per una pelle chiara con il sottotono caldo.
Un suo super pregio? Sicuramente il prezzo! Costa infatti soltanto 4,99 euro ed è disponibile nelle colorazioni Light Sand, Sand, Medium Beige e Golden Hazelnut.

Insoma, assolutamente da promuovere!
Lo ricomprerò sicuramente, sempre se finirà mai, dal momento che ce n'è davvero davvero tanto.

Passiamo quindi al correttore di Everyday Minerals.
Di questo brand ho sentito parlare davvero tanto, sia su yt che in diversi blog. Mi è stata consigliata anche da Alice, la ragazza che si occupa dei rapporti con la clientela. Quanto prodotto è contenuto nella jar? 1,7g per un prezzo di 5,49 euro. Può sembrare costosetto per la quantità, ma assicuro che li vale tutti!
Cercavo qualcosa che coprisse le occhiaie scure che mi segnano gli occhi in maniera terribile (anzi segnavano, perchè ho scoperto una meraviglia di cui vi parlerò!) e potesse nascondere altre macchie della pelle. Il prodotto si presenta proprio con questa finalità, difatti, citando lo store, ci dicono che:
  • Aiuta a nascondere le occhiaie
  • Corregge i difetti della pelle e le macchie
  • Riduce al minimo il rossore
  • 100% naturale & vegan.
Questo correttore si presenta piuttosto chiaro, diverso dai soliti per le occhiaie, così che subito son rimasta un po' perplessa.
In realtà il suo lavoro lo fa egregiamente, bisogna soltanto fare attenzione ad applicare la giusta quantità di prodotto e a sfumarla bene, per evitare la macchietta troppo chiara! Si può usare come leggero illuminante, per altro, in quanto il suo colore si adatta davvero bene anche ad altri tipi di imperfezioni.

Anche questo prodotto è decisamente promosso! Addio occhiaie e aloni scuri!
Lo ricomprerò non appena finirà, anche se, come il precedente, di prodotto ce n'è molto e ne bastano piccole quantità.



Vi mostro gli swatches dei due, così che possiate vedere il colore in modo un po' più concreto!
Il più chiaro è il correttore, quello più "morbido" come colore invece è il fondotinta -non lo chiamerò più cipria, oh.





Direi che è tutto!
Gli inci sono ottimi, vengono sempre indicati sul sito di Ecco-Verde, così che siano consultabili, insieme a tutte le certificazioni del brand.
Nel caso voleste prodotti vegan, non testati e via dicendo lo store è fornitissimo e sicuro, espone le certificazioni in modo chiaro e il suo personale è sempre molto disponibile.
Si è capito che mi piace da impazzire?


Non vedo l'ora che arrivi il mio pacco e nell'attesa vi chiedo: quali fondotinta preferite? Quali correttori? Avete mai provato questi prodotti?

Non fatemi parlare da sola, vi imploro! Baci sparsi, al prossimo post!
martedì 13 novembre 2012 0 commenti

Altro post altro regalo! Questa volta tocca ai miei capelli.


Mentre attendo che la mia fantastica nuova tisana sia pronta, vi racconto la storia dei miei capelli -evviva!
Procediamo quindi con questa piccola introduzione.
E' un mesetto circa che ho abbandonato i tanto odiati siliconi e sono passata agli shampoo eco-bio, cercando di selezionare quelli con tensioattivi meno aggressivi e con proprietà nutritizie. I miei capelli hanno reagito esattamente come "temevo", ovvero nel modo descritto da numerosissimi post on-line: sono diventati crespi, poco lucidi e puliti, con quello sgradevole effetto da capelli lavati male.
Poi, dopo alcuni lavaggi, è avvenuto il miracolo. I capelli si sono trasformati: sono passati da pesanti a belli leggeri, da opachi a lucenti, divenendo persino voluminosi, e chi, come me, ha i capelli sottili e secchi sa che è un vero e proprio sogno.

Mi sento perciò in dovere di consigliare il passaggio al naturale, perchè gli effetti, con un po' di pazienza, si notano eccome! Se anche i vostri capelli non apprezzano il cambiamento fin da subito perseverate, lavateli più spesso con metodi alternativi (un ottimo metodo è il cowash) che non li rovinino e attendete.
Anche se tarderanno a farsi notare, i risultati saranno assolutamente soddisfacenti e vi ripagheranno delle piccole "rogne" che avete dovuto sopportare e patire per raggiungerli!


Al di là di questo sproloquio iniziale, che cosa ho acquistato oggi?
Lo Shampoo solido di Lush, Capo Verde.
Cosa promette e come lo presenta l'azienda?

"È pieno di benefiche erbe officinali: rinfresca tutta la testa e purifica la cute.
Ecco il guerriero verde che vi aiuterà a combattere I vostri grattacapi. Ispirato all’aromaterapia, il piccolo ambientalista ricorre al potere delle erbe per rinfrescare le teste e rendere felici i capelli. Una potente combinazione di rosmarino, ortica, tea tree e menta purifica e riequilibra il cuoio capelluto (anche in caso di forfora), mentre rosa, camomilla e vaniglia calmano le irritazioni e i pruriti con dolcezza.
Utilizzo: Strofina delicatamente il confetto sui capelli bagnati come fosse un sapone e poi risciacqua per bene la schiuma.
"

Come tutti i prodotti Lush non è propriamente economico.
Il panetto costa
 8,25 ed il suo peso è di 55gr.
Dovrebbe, sempre secondo i produttori, durare quanto tre flaconi di shampoo liquido, perciò, almeno teoricamente, dovrebbe valere tutti i soldini che spendiamo per comprarlo, con il vantaggio aggiuntivo di non avere confezioni che vadano poi a gravare sul nostro pianeta.

L'INCI di questo shampoo è composto in questo modo:
Sodium Lauryl Sulfate 
 (denaturante / emulsionante / tensioattivo)
Parfum
Rosmarinus officinalis
Urtica dioica
Aqua
Malaleuca alternifolia
Mentha piperita
Rosa damascana
Matricaria chamomilla
Vanilla planifolia
*Coumarin 
 (Allergene del profumo)
*Geraniol 
 (Allergene del profumo)
*Benzyl Benzoate 
 (Allergene del profumo)
*Limonene 
 (Allergene del profumo)
Linalool 
 (Allergene del profumo)
Hydroxycitronellal 
 (Allergene del profumo) 
Clorofillina (CI 75810) 
 (Colorante)



*Presente naturalmente negli oli essenziali


Da profana, mi sembra che l'inci non sia poi terribile, anche se sicuramente non è perfetto.
Se dovesse capitare qualcuno da queste parti capace di commentare in modo più approfondito l'INCI sarei felice di imparare, anche perchè io, cosa che ho dimenticato di specificare la scorsa volta, non sono assolutamente un'esperta.
Parlo da persona che comincia a "migliorare" i propri acquisti, perciò ho tanto, tantissimo da imparare.


Detto questo aggiungo un piccolo, piccolissimo appunto: nel negozio di Lush, con questo piccolissimo acquisto, mi hanno dato da provare il Sapone Corpo Nove Agrumi e 1/2.
Il profumo è straordinario, riesco a sentirlo attraverso la carta con cui è stato impacchettato e cavolo, è paradisiaco. Veramente buonissimo, perciò non vedo l'ora di provarlo! Con le future recensioni ne parlerò, sia mai che abbia trovato un nuovo straordinario sapone -tutt'altro che economico, ahimè!- con cui svegliarmi di buon umore al mattino.
sabato 10 novembre 2012 2 commenti

Come e da dove si comincia? I miei primi acquisti e due parole su di me e i miei perchè.

Come e da dove si comincia?
Me lo domando ormai da settimane senza trovare una risposta, perciò l'unica soluzione plausibile è il buttarsi.
Eccomi qui, comincio a scrivere di cosa bene non si sa.
Premettiamo a tutto il resto una piccola e breve presentazione?
Sono Donatella, una studentessa di vent'anni che da un annetto a questa parte ha sviluppato il desiderio di comprare in modo consapevole.

Niente porcherie per me e per l'ambiente: quando si può perchè non limitare i danni?
Ed ecco spiegato quel naturalmente lassù in cima, nel titoletto che non mi piace nè soddisfa, ma che mi è stato "imposto" dalla mia tremenda mancanza di fantasia per questo genere di cose.




Ho passato molto tempo su siti internet, leggendo di cosmetici fatti in casa e prodotti miracolosi ma privi di ingredienti dannosi.
Ho scaricato papiri sulle qualità dei vari ingredienti, preso libri di rimedi naturali che mi spiegassero perchè l'argilla è tanto amata e quali sono le potenzialità delle varie piante.
Poi un giorno ho deciso di iniziare a prendermi cura di me in modo naturale e sano, ma in modo concreto. Quindi da dove cominciare? Essendo piuttosto scettica, perchè fondamentalmente estranea al mondo dei cosmetici e della cura del corpo -ahimè!- ho deciso di evitare in un primo momento i siti internet, preferendo i prodotti più facili da reperire.
Il primissimo risultato è quello di cui vi parlerò in questo post, perciò iniziamo subito con i prodotti che io, piccola estranea al mondo ecobio, ho acquistato!

Di cosa si tratta?
Procediamo con ordine.






Bionova, Deodorante delicato Aloe e iris fiorentina. (50ml, 4,30 euro)

"per un’azione deodorante efficace, che non occluda i pori e lasci traspirare la pelle."
INGREDIENTI: 
 AQUA (solvente) 
 ALOE BARBADENSIS (emolliente) 
 Saccharomyces Ferment:
ALCOHOL DENAT.
 (solvente) 
 LAURYL GLUCOSIDE (tensioattivo nonionico dolce) 
 Cocoyl Proline
POLYGLYCERYL 2 DIPOLYHYDROXISTEARATE
 (emulsionante) 
 IRIS FLORENTINA (vegetale) 
 LAVANDULA ANGUSTIFOLIA (vegetale) 
 MELALEUCA ALTERNIFOLIA (antibatterico) 
 BISABOLOL (additivo) 
 GLYCERIN (denaturante / umettante / solvente) 
 DEHYDROACETIC ACID (conservante) 
 PARFUM 
 FARNESOL (additivo) 
or  FARNESOL (allergene del profumo) 
 BENZYL ALCOHOL (conservante / solvente) 
or  BENZYL ALCOHOL (alleegene del profumo / conservante / solvente) 
 LINALOOL (allergene del profumo) 
 LIMONENE (allergene del profumo) 
 GERANIOL (additivo) 
or  GERANIOL (allergene del profumo) 
 CITRAL (additivo) 
or  CITRAL (allergene del profumo) 
Tabella di Ecobio-Qualità: INGREDIENTI
totale di origine naturale: 99%
* biologici su totale certificabili: 100%
* biologici su totale: 17%
° da oli essenziali naturali.

Vivi Verde Coop, Crema viso nutriente per pelli secche e sensibili. (50 ml, 4,40 euro)INGREDIENTI
 AQUA (solvente) 
 GLYCERIN (denaturante / umettante / solvente) 
 CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE (emolliente / solvente) 
 CETEARYL ALCOHOL (emolliente / emulsionante / stabilizzante emulsioni / opacizzante / viscosizzante) 
 BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER (condizionante cutaneo / additivo reologico) 
 HELIANTHUS ANNUUS HYBRID OIL* (emolliente) 
 SQUALANE (emolliente) 
 MYRISTYL ALCOHOL (emolliente / stabilizzante emulsioni / viscosizzante) 
 MYRISTYL MYRISTATE (emolliente / opacizzante / condizionante cutaneo) 
 SIMMONDSIA CHINENSIS SEED OIL* (emolliente) 
 TOCOPHERYL ACETATE (antiossidante) 
 CALENDULA OFFICINALIS FLOWER EXTRACT* (emolliente) 
 EQUISETUM ARVENSE EXTRACT* (vegetale) 
 GLYCYRRHIZA GLABRA ROOT EXTRACT* (vegetale) 
 LEONTOPODIUM ALPINUM EXTRACT* (condizionante cutaneo) 
 ROSA CANINA FRUIT EXTRACT* (vegetale / emolliente) 
 CAMELLIA SINENSIS LEAF EXTRACT* (antimicrobico / antiossidante / astringente / emolliente / umettante / coprente / igiene orale / condizionante cutaneo / protettivo cutaneo / tonico / assorbente UV) 
 CALCIUM ALGINATE (viscosizzante) 
 CETEARYL GLUCOSIDE (emulsionante) 
 MYRISTYL GLUCOSIDE (detergente) 
 MICROCRYSTALLINE CELLULOSE (assorbente / stabilizzante emulsioni / opacizzante / viscosizzante) 
 XANTHAM GUM (legante / stabilizzante emulsioni / viscosizzante) 
 PARFUM 
 CAPRYLYL GLYCOL (emolliente / umettante) 
 CAPRYLHYDROXAMIC ACID (chelante) 

*Ingredienti provenienti da agricoltura biologica 

Vivi Verde Coop, Balsamo labbra idratante protettivo. ( 4,8 gr, 2,19 euro)

INGREDIENTI:
INCI
 RICINUS COMMUNIS SEED OIL (emolliente) 
 SIMMONDSIA CHINENSIS SEED OIL* (emolliente) 
 HYDROGENATED COCO-GLYCERIDES (emolliente) 
 CANDELILLA CERA (emolliente / filmante) 
 CERA ALBA (emolliente / emulsionante / filmante) 
 BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER (condizionante cutaneo / additivo reologico) 
 COPERNICIA CERIFERA CERA (emolliente / filmante) 
 TRITICUM VULGARE GERM OIL (emolliente / condizionante cutaneo) 
 TOCOPHEROL (antiossidante) 
 CHAMOMILLA RECUTITA FLOWER EXTRACT* (emolliente) 
*Ingredienti provenienti da agricoltura biologica 







Non appena sarò abbastanza soddisfatta -o delusa- dall'uso di questi prodotti potrò recensirli e dare pareri concreti in merito!
Per il momento mi limito a dire che la crema viso ha un profumo che adoro, delicatissimo, e che il balsamo labbra non unge eccessivamente e quindi non è per nulla fastidioso.


Con un po' -tanta- timidezza chiudo qui, sperando di non chiudere questo accenno di blog tra una settimana! 
Si è verificato un errore nel gadget
 
;